Quante sono le stazioni di rifornimento GPL?

In Italia esistono oltre 3650 distributori presenti su tutto il territorio nazionale incluse le autostrade. Per gli utenti GPL sono in commercio due guide con l'ubicazione di tutti i distributori, per l’Italia e l’Europa: la Cartoguida GPL Italia/Europa (EuroGeoGrafiche Mencattini Editrice, www.egm.it ), e sul sito www.ecomotori.net . In Europa i punti di rifornimento GPL sono più di 17000.

Quanti sono i distributori di metano in Italia?

La rete distributiva metano è in continua crescita, attualmente in Italia (rete più vasta d’Europa) sono disponibili più di 1000 distributori. Elenco distributori su www.metanauto.it

Come avviene il rifornimento di metano?

Occorre che l'operatore connetta la manichetta del distributore alla valvola di carico (posizionata sul paraurti o nel vano motore). Nelle moderne stazioni di rifornimento il tempo di approvvigionamento è di 4 - 5 minuti per serbatoi di medie dimensioni (80 - 100 litri). Non è disponibile il rifornimento self-service.

Come avviene il rifornimento di GPL ?

Con una apposita pistola che si aggancia al bocchettone di carica presente nel paraurti oppure nello sportello vano benzina, sono presenti sul mercato adattatori per effettuare il rifornimento all’estero, in quanto, gli attacchi per il rifornimento in alcuni paesi sono diversi dai nostri. Il serbatoio per ragioni di sicurezza viene riempito all’ 80% e la quantità è regolamentata dalla multivalvola posizionata sul serbatoio. In Italia non è possibile rifornire self-service ma in molti paesi europei, come Francia, Germania ed Olanda, il rifornimento può essere fatto anche self-service.

 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.