L'impianto a GPL è soggetto ad erosione?

No, non è soggetto a nessun tipo di erosione o deterioramento. Per maggiore sicurezza tuttavia, la legge prescrive che il serbatoio debba essere sostituito a intervalli di 10 anni (dalla data stampigliata sulla targhetta del serbatoio o, in alternativa, la data di collaudo).

Qual'è la manutenzione di un impianto a Gpl?

Al momento dell’installazione dell’impianto si devono verificare e controllare i seguenti componenti della macchina: - candele,filtro aria, pulizia corpo farfallato. - al tagliando dei 1.000 km. : ( GRATUITO ) controllo generale sull’impianto ( gpl,metano ), controllo serraggio fascette,controllo eventuali perdite,verifica carburazione. - al tagliando dei 15.000 km. : controllo generale sull’impianto (gpl,metano ), controllo serraggio fascette, controllo eventuali perdite,controllo candele, controllo impianto elettrico dell' auto (presenza di ossidi nelle connessioni), sostituzione filtro gas e nel GPL sostituzione filtro su elettrovalvola, verifica ed eventuale taratura carburazione. - in generale, i tagliandi vanno effettuati ogni 15000 km. Ogni 30.000 Km si procede a controllare il riduttore affinchè non vi siano olio o residui vari dovuti alla diversa composizione del carburante. Con l’impianto a gas è molto importante, inoltre, controllare frequentemente le candele d’accensione e di provvedere alla sostituzione non oltre 20.000/25.000 Km, salvo quei casi in cui le candele siano particolari ( platino, etc…).

Ogni quanti Km devo sostituire i filtri?

La sostituzione dei filtri è prevista ogni 15000 Km.

I serbatoi metano ogni quanto devono essere revisionati?

Ogni 5 anni è prevista la revisione presso la G.F.B.M. (Gestione Fondo Bombole Gas Naturale) e l' operazione può essere effettuata dall'officina autorizzata. Per gli impianti a norma europea R110 ogni 4 anni.

Il mio serbatoio GPL che scadenza ha?

I serbatoi GPL sia toroidali ( vano ruota di scorta) che cilindrici hanno una scadenza di 10 anni. Per la scadenza fa fede la data d’installazione del serbatoio. Es. : Fabbricazione serbatoio 2007 con installazione 2009 la scadenza va al 12/ 2019 almeno che non decada la revisione dell’auto mesi prima della fine dell’anno di scadenza, quindi, se il serbatoio scade a dicembre del 2019 ma la revisione ad agosto, occorre effettuare la sostituzione prima della revisione. A differenza delle bombole metano i serbatoi GPL non hanno la possibilità di essere revisionati, ma si procede con la sostituzione dello stesso.

Dopo l’installazione devo utilizzare l’auto a benzina qualche volta?

Se l’impianto installato è a miscelatori occorre ogni tanto viaggiare a benzina. Si consiglia di tenere circa un quarto di serbatoio di benzina e consumarla ogni due pieni di GPL, questo, per mantenere la benzina nel serbatoio pulita e con essa anche le parti meccaniche evitando che una benzina usurata possa danneggiarli. Se l’impianto installato è sequenziale non occorre utilizzare l’auto a benzina in quanto all’avviamento e in condizioni particolari durante l’utilizzo si ha un consumo di benzina. Nonostante ciò si consiglia ugualmente di non riempire il serbatoio benzina oltre la metà in modo da avere un continuo ricambio di benzina.

 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.